Lugano, che sfida al Basilea. Jacobacci: “Fiducioso”

Mau­ri­zio Jaco­bac­ci con­tro Ciria­co Sfor­za. Luga­no vs Basi­lea, la sfi­da al podio è lan­cia­ta. I bian­co­ne­ri – redu­ci dal con­vin­cen­te suc­ces­so per 0–3 otte­nu­to ai dan­ni del Vaduz la scor­sa set­ti­ma­na – affron­te­ran­no que­sta sera i rena­ni di Sfor­za, distan­ti tre soli pun­ti in clas­si­fi­ca. Il fischio d’i­ni­zio è fis­sa­to per le 20:30 per un incon­tro che il Luga­no vuo­le fare suo per trop­pi motivi.

I tici­ne­si voglio­no sfrut­ta­re la buo­na luna con­tro il Basi­lea. Negli ulti­mi quat­tro scon­tri diret­ti, infat­ti, il Luga­no ha vin­to due vol­te e altret­tan­te vol­te ha chiu­so l’in­con­tro in pari­tà. Pro­prio in pari­tà si è con­clu­so l’ul­ti­mo Basi­lea-Luga­no, con la ban­da di Jaco­bac­ci che ha sfio­ra­to la vittoria.

Il Luga­no arri­va all’in­con­tro con l’in­te­ra rosa a dispo­si­zio­ne. “Un grat­ta­ca­po”, ha det­to il tec­ni­co alla vigi­lia del match per­ché “vuol dire che ogni vol­ta devo lasciar­ne a casa cin­que. Anche chi va in tri­bu­na meri­te­reb­be di gio­ca­re il match. Noi pro­ve­re­mo a fare risul­ta­to sen­za scom­por­ci. Se riu­scia­mo a esse­re squa­dra, tut­ti soli­da­li e saper offen­de­re come difen­de­re sono con­vin­to che potrà arri­va­re un risul­ta­to positivo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: