La U18 batte il Chiasso: gioia anche per Muci

*Arti­co­lo da il miochiasso.ch

Il Chias­so ha affron­ta­to nel pome­rig­gio a Mor­bio Infe­rio­re la for­ma­zio­ne Sviz­ze­ra Under18 alle­na­ta da Fran­ce­sco Gabriele.Per l’oc­ca­sio­ne mister Rai­ne­ri ha schie­ra­to una squa­dra ine­di­ta pri­va di ogni tito­la­re (solo Magnin, Del­li Car­ri, Malu­la e Cor­te­si i “gran­di” ad aver ini­zia­to il match), dan­do spa­zio ai gio­va­ni ros­so­blu che fino a que­sto momen­to non han­no mai tro­va­to spa­zio in squa­dra e spes­so sono sta­ti impie­ga­ti con il Team Ticino.

Dopo un buon avvio del pro­prio del Chias­so, gli ospi­ti han­no tut­ta­via tro­va­to la via del gol con il gio­ca­to­re del Sali­sbur­go Fede­ri­co Cre­scen­ti abi­le dopo un’in­cur­sio­ne sul­la destra adf insac­ca­re alle spal­le di Ales­sio Bellante.Nel secon­do quar­to di gio­co il rit­mo del­la con­te­sa rima­ne bas­so ma il Chias­so agguan­ta il pareg­gio gra­zie ad un col­po di testa di Feli­pe Ron­chet­ti pri­ma di un gran­de sal­va­tag­gio di Bel­lan­te che man­tie­ne in par­ti­ta i suoi.


Nel­la ter­za fra­zio­ne, dopo una giran­do­la di sosti­tu­zio­ni più ampia i gio­va­ni elve­ti­ci met­to­no il tur­bo e nel giro di 4′ infi­la­no due vol­te il debut­tan­te Aba­zi per il prov­vi­so­rio 3–1.


Per la rea­zio­ne biso­gna però atten­de­re l’85′ quan­do l’at­tac­can­te alba­ne­se Arsen Lle­shi, in pro­va al Riva IV da qual­che set­ti­ma­na, con uno spun­to per­so­na­le accor­cia le distanze.


È anco­ra la Sviz­ze­ra in ogni caso, in entra­ta di quar­to tem­po a tro­va­re la quar­ta rete chiu­den­do di fat­to ogni discor­so.
Pri­ma del tri­pli­ce fischio di una par­ti­ta infi­ni­ta c’è però anche spa­zio l’e­spul­sio­ne di D’Ip­po­li­to e per la quin­ta mar­ca­tu­ra ospi­te gra­zie a Muci che dagli undi­ci metri supe­ra Abazi.

Reti: 16′ Cre­scen­ti, 34′ Ron­chet­ti, 62′ Dan­tas Fer­nan­des, 66′ Muci, 85′ Lle­shi, 91′ De Car­va­lho, 109′ Muci (rig.)

Note: Cam­po Spor­ti­vo di Mor­bio Infe­rio­re. Arbi­tro: Este­ban Risi. Pre­sen­ti una tren­ti­na di spet­ta­to­ri (stam­pa e addet­ti ai lavo­ri). Si sono gio­ca­ti quat­tro tem­pi da 30′. Ter­re­no in buo­ne con­di­zio­ni.
Al 108′ espul­so D’Ippolito.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: