YB a un passo dalla matematica. Sion, è sempre più dura

Si fa sem­pre più in sali­ta la stra­da del Sion ver­so la sal­vez­za. Impe­gna­ti oggi in casa del Vaduz per il con­fron­to diret­to in otti­ca sal­vez­za, i val­le­sa­ni sono sta­ti net­ta­men­te scon­fit­ti per 3–0. Dop­piet­ta di Djo­kic e rete di Luchin­ger per i padro­ni di casa, che por­ta­no a sei i pun­ti di van­tag­gio nei con­fron­ti del Sion.

Il Ser­vet­te non smet­te di con­vin­ce­re. Il 1–2 con cui i gra­na­ta han­no liqui­da­to lo Zuri­go (Schalk, Ime­ri i mar­ca­to­ri) ripor­ta­no la squa­dra di Gei­ger al secon­do posto in clas­si­fi­ca a sca­pi­to del Lugano.

Con­ti­nua la mar­cia trion­fa­le del­lo Young Boys. I gial­lo­ne­ri han­no scon­fit­to 2–0 il San Gal­lo con la reti di Mar­tins e Nsa­me. Dome­ni­ca pros­si­ma, con­tro il Luga­no, il pri­mo incon­tro vali­do per festeg­gia­re la mate­ma­ti­ca con­qui­sta del titolo. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: