“Cara FTC, dire che non sei presente è scorretto. Ed ecco perché…”

*Let­te­ra di Mat­teo Caval­li alla FTC

Cara FTC (cara solo per­ché onerosa),

dopo l’ultima comu­ni­ca­zio­ne per­ve­nu­ta­mi ad ope­ra dei signo­ri che ti rap­pre­sen­ta­no, non pos­so esi­mer­mi dall’esprimere il mio sen­ti­men­to di rab­bia nel pren­de­re atto di come que­sti ulti­mi con­ti­nui­no a dimo­strar­si per­lo­me­no ina­dat­ti a rico­pri­re il ruo­lo pur­trop­po loro con­fe­ri­to dal­le socie­tà in occa­sio­ne del­le ulti­me assem­blee generali.

I sud­det­ti signo­ri, Pre­si­den­te in pri­mis, sem­bra­no non ave­re anco­ra com­pre­so che il loro com­pi­to non è cer­to quel­lo di pie­gar­si silen­zio­sa­men­te ad ogni deci­sio­ne pre­sa dal­la ASF, ben­sì quel­lo di tute­la­re gli inte­res­si dei nume­ro­si soda­li­zi a te affigliati.

Pen­so con nostal­gia ai tem­pi in cui le varie socie­tà si sen­ti­va­no pro­tet­te e rap­pre­sen­ta­te da te e non abban­do­na­te a sé stes­se come avvie­ne oggigiorno.

Dire che la FTC è assen­te non è inve­ro cor­ret­to, rite­nu­to come, sem­pre per il tra­mi­te dei tuoi adep­ti, sei pron­ta a bat­te­re cas­sa per qua­lun­que emo­lu­men­to sia pre­vi­sto da rego­la­men­ti vari. Ma qui fini­sce il tuo ope­ra­to a favo­re del­le socie­tà, che ven­go­no sem­pre mes­se di fron­te al fat­to com­piu­to, seb­be­ne tu voglia far cre­de­re il con­tra­rio attra­ver­so fin­to inte­res­se e son­dag­gi vari, dei qua­li ti guar­di beni dal poi tra­smet­te­re gli esiti.

Dire che sei assen­te non è cor­ret­to nep­pu­re se con­si­de­ria­mo le nume­ro­se appa­ri­zio­ni in tele­vi­sio­ne del tuo Pre­si­den­te, che non per­de occa­sio­ne per dire ine­sat­tez­ze, lan­ciar­si in pre­vi­sio­ni poi disat­te­se poche ore dopo, il tut­to con­di­to da una cer­ta ingiu­sti­fi­ca­ta superbia.

Così non va bene e la misu­ra è col­ma. L’interesse tuo e del comi­ta­to che ti rap­pre­sen­ta non può sem­pre esse­re orien­ta­to al cal­cio d’élite, al cal­cio fem­mi­ni­le (con tut­to il rispet­to) e alla clas­se arbi­tra­le. La gran par­te dei club affi­lia­ti alla FTC è atti­va a puro tito­lo ama­to­ria­le e inve­ste una miria­de di ore di lavo­ro e di pre­sen­za, facen­do sal­ti mor­ta­li per rima­ne­re in vita.

E tu non tro­vi di meglio che met­ter­le in dif­fi­col­tà abban­do­nan­do­le nel momen­to del biso­gno per­ché tan­to deci­do­no tut­to a Ber­na, asse­con­dan­do pro­po­ste e deci­sio­ni cer­vel­lo­ti­che che sono con­tra­rie oltre che al comu­ne buon sen­so, anche ai prin­ci­pi spor­ti­vi e mora­li che dovreb­be­ro esse­re alla base del­lo sport.

Nell’ipotesi in cui si doves­se por­ta­re a ter­mi­ne la cor­ren­te sta­gio­ne, sap­pi che ti riter­rò civil­men­te respon­sa­bi­le a dipen­den­za di qual­si­vo­glia dan­no doves­se­ro subi­re i miei tes­se­ra­ti, così come riter­rò penal­men­te respon­sa­bi­le per le stes­se cir­co­stan­ze, chiun­que si sia pre­so l’irresponsabilità, diret­ta­men­te o indi­ret­ta­men­te, di per­met­te­re la ripre­sa dei campionati.

Scu­sa lo sfo­go cara FTC, ti pro­met­to che da subi­to mi met­te­rò al lavo­ro affin­ché tu pos­sa nuo­va­men­te esse­re rap­pre­sen­ta­ta come meri­ti, in modo tale che poi tu pos­sa a tua vol­ta tor­na­re a rap­pre­sen­ta­re i nume­ro­si (ma sem­pre meno ti sei accor­ta?) club a te affi­lia­ti. Sono dell’opinione che una bel­la assem­blea gene­ra­le, maga­ri vol­ta a desti­tui­re chi non sod­di­sfa il man­da­to con­fe­ri­to, pos­sa final­men­te por­re ter­mi­ne a que­sto supplizio.

Per il momen­to ti salu­to con l’invito di tra­smet­te­re il con­te­nu­to del­la pre­sen­te ai tuoi mem­bri di comi­ta­to, invi­tan­do­li dall’astenersi dal rispon­der­mi, con­si­de­ra­to come il sot­to­scrit­to sia stu­fo di leg­ge­re assur­di­tà. Che lor signo­ri inve­sta­no piut­to­sto il tem­po a fare qual­co­sa di uti­le e con­cre­to e, maga­ri, chie­de­re scu­sa a tut­ti per aver bril­la­to per assenza.

P.S.: Un sin­ce­ro rin­gra­zia­men­to e tut­ta la mia sti­ma va al signor Dome­ni­co Mar­ti­nel­lo, per­so­na com­pe­ten­te, dispo­ni­bi­le e squi­si­ta che, cara FTC, ti con­si­glio viva­men­te di non per­de­re mai!

*Pre­si­den­te US Pro Daro

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: