Bellinzona a Sion per cercare la svolta

Il Bel­lin­zo­na di Davi­de Moran­di tor­na in cam­po que­sto pome­rig­gio a Sion (16:00 il fischio d’i­ni­zio) per dare il via al ter­zo tur­no del giro­ne rele­ga­zio­ne di Pri­ma Lega Pro­mo­tion. I gra­na­ta han­no pre­pa­ra­to la sfi­da del­la Tour­bil­lon con la mas­si­ma atten­zio­ne e con­cen­tra­zio­ne per cer­ca­re di dare una svol­ta alla sta­gio­ne, fin qui ava­ra di soddisfazioni.

I tici­ne­si occu­pa­no la ter­z’ul­ti­ma posi­zio­ne con soli tre pun­ti di van­tag­gio dal Köniz, pri­mo diret­to avver­sa­rio. Se dal­le par­ti del­la capi­ta­le affer­ma­no però che il discor­so retro­ces­sio­ne non è tra i pen­sie­ri del­la diri­gen­za, le paro­le devo­no tra­mu­tar­si in fat­ti. Dopo una scon­fit­ta e un pareg­gio, il Bel­lin­zo­na si met­te quin­di all’in­se­gui­men­to del pri­mo suc­ces­so nei ‘play­out’. I gio­va­ni val­le­sa­ni han­no quat­tro pun­ti in più di Ros­si­ni e com­pa­gni e fino­ra han­no col­le­zio­na­to due pareg­gi nel­le pri­me due sfi­de del girone.

I gra­na­ta pos­so­no approc­cia­re al match con il giu­di­zio favo­re­vo­le del bilan­cio dei pre­ce­den­ti. Nel­le ulti­me quat­tro par­ti­te con­tro il Sion U21, il Bel­lin­zo­na ha sem­pre vin­to. L’ul­ti­ma vol­ta risa­le a meno di un mese fa, quan­do il club capi­to­li­no vin­se per 1–0 il 21 apri­le scorso.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: