Cinque anni di squalifica all’allievo che ha aggredito l’avversario

Pugno di ferro della Sezione disciplinare della FTC. L’allievo A del Savosa Massagno, colpevole di aver aggredito con dei calci un avversario, – anticipa il Corriere del Ticino – è stato sanzionato con una squalifica di cinque anni, precisamente fino al 18 maggio del 2026.

I fatti sono avvenuti due settimane fa nell’incontro tra Breganzona e Savosa Massagno.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: