Cinque anni di squalifica all’allievo che ha aggredito l’avversario

Pugno di fer­ro del­la Sezio­ne disci­pli­na­re del­la FTC. L’al­lie­vo A del Savo­sa Mas­sa­gno, col­pe­vo­le di aver aggre­di­to con dei cal­ci un avver­sa­rio, – anti­ci­pa il Cor­rie­re del Tici­no – è sta­to san­zio­na­to con una squa­li­fi­ca di cin­que anni, pre­ci­sa­men­te fino al 18 mag­gio del 2026.

I fat­ti sono avve­nu­ti due set­ti­ma­ne fa nel­l’in­con­tro tra Bre­gan­zo­na e Savo­sa Massagno.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: