Un grande Team Ticino viene sconfitto ai rigori: Servette campione

Ci sono volu­ti i cal­ci di rigo­ri per decre­ta­re il vin­ci­to­re del­la Cop­pa Sviz­ze­ra U18. I 90′ tra Ser­vet­te e Team Tici­no si sono dispu­ta­ti all’in­se­gna del­l’e­qui­li­brio con lo 0–0 che ha tra­sci­na­to il tut­to fino alla lot­te­ria dagli undi­ci metri.

Bel­lo il con­fron­to tra due squa­dre pre­pa­ra­te, ben schie­ra­te in cam­po e che non han­no mai smes­so di pro­var­ci. Par­ti­co­lar­men­te atti­vo il Team Tici­no negli ulti­mi 25′ di gio­co, crean­do­si qual­che inte­res­san­te occasione.

La cro­na­ca dei rigori:

È la for­ma­zio­ne a bat­te­re per pri­ma dal dischet­to. Capi­tan Di Bene­det­to spiaz­za Babel. Moro­so­li intui­sce il rigo­re di Sesti­to: 1–1.Lenny Rez­zo­ni­co la infi­la sot­to al set­te e ripor­ta avan­ti il Team Tici­no. Men­sah spiaz­za Moro­so­li e ripor­ta tut­to in pari­tà: 2–2. Muci di pre­ci­sio­ne rea­liz­za il 3–2. Il Ser­vet­te non cede alla pres­sio­ne e fa 3–3. Piz­za­gal­li è bra­vo a rea­liz­za­re il 4–3 dal dischet­to. Bel­lis­si­mo anche il rigo­re di Mon­tei­ro per il Ser­vet­te che fa 4–4. Mina è il quin­to rigo­ri­sta tici­ne­se: rea­liz­za e fa 5–4. Sawa­do­go bat­te Moro­so­li e fa 5–5. Si va ad oltranza.

Ravel­li sba­glia dal dischet­to. Il Ser­vet­te con Nya­kos­si non sba­glia il rigo­re deci­si­vo e si aggiu­di­ca la Cop­pa Sviizera.

For­ma­zio­ni iniziali:

Ser­vet­te: Babel; Magnin, Mon­tei­ro, Nya­kos­si, Sawa­do­go; Kam­be­ri, Mboun­gé, Sali­hi, Cavazzana;Behrami, Patri­cio. All: Hamid El Ouannan

Team Tici­no: Moro­so­li; Bol­la­ti, Ravel­li, Pedraz­zi­ni, Di Bene­det­to, Moli­no; Rez­zo­ni­co; Moran­di, Borio­li, Pif­fe­ro, Muci. All: Andrea Lanza

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: