2LI: Vince l’equilibrio tra Novazzano e Gambarogno

Ha vin­to l’e­qui­li­brio nel der­by tici­ne­se di Second Lega Inter­re­gio­na­le tra Novaz­za­no e Gam­ba­ro­gno, al ritor­no in cam­po dopo la lun­ga pau­sa for­za­ta. La squa­dre di Cro­ci-Tor­ti e Pesche­ra, impe­gna­te entram­be nel­la lot­ta alla sal­vez­za, si sono divi­se la posta in palio pareg­gian­do 0–0.

I 90′ al Comu­na­le di Mor­bio si sono aper­to con l’oc­ca­sio­ne lam­po per i padro­ni di casa dopo appe­na 43 secon­di: Fuma­gal­li si invo­la ver­so Mar­ti­no­li, ma la sua con­clu­sio­ne fini­sce alta sopra la tra­ver­sa. Già fal­ci­dia­to dal­le assen­ze, il Gam­ba­ro­gno per­de a ini­zio gara anche Save­rio Per­ri, usci­to per un pro­ble­ma di natu­ra musco­la­re. Al suo posto il gio­va­ne Gal­fet­ti (buo­na la sua pro­va). La pri­ma vera occa­sio­ne per gli ospi­ti arri­va al 37′ con la con­clu­sio­ne di Regaz­zi sal­va­ta qua­si sul­la linea di por­ta dal­la retro­guar­dia locale.

Iden­ti­co l’i­ni­zio di ripre­sa con il Novaz­za­no che si avvi­ci­na al van­tag­gio con Memaj dopo 45 secon­di. Il Gam­ba­ro­gno di Pesche­ra non per­de mai l’at­ten­zio­ne, resi­ste alle avan­za­te loca­li e pro­va a sfrut­ta­re le ripar­ten­ze nel crea­re qual­che peri­co­lo. Al 75esimo Trao­rè sfio­ra di testa il van­tag­gio. Anche i ros­so­ne­ri ci pro­va­no con Bar­ros al 43esimo, ma nul­la da fare.

0–0 il risul­ta­to fina­le che per­met­to per­lo­me­no alle due tici­ne­si di smuo­ve­re leg­ger­men­te la clas­si­fi­ca in vista del rush finale.

Segue foto­gal­le­ry

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: