Terza Lega: Il Monteceneri cerca il riscatto, il Collina la conferma. E l’Agno ritrova l’ex Riva

Dopo aver supe­ra­to il Ligor­net­to per 3–0, il Col­li­na di Omar Bal­mel­li tor­na in cam­po que­sta sera in casa del Lusi­das per pro­va­re a com­pie­re un altro pas­so ver­so la pro­mo­zio­ne in Secon­da Lega. La capo­li­sta affron­te­rà un Lusia­das che lune­dì ha per­so di misu­ra (2–1) in casa del Vacal­lo e che si tro­va in pie­na lot­ta alla salvezza.

Chi è chia­ma­to a fare pun­ti è l’A­gno di mister Aguir­re, che gio­ve­dì ha ritro­va­to il fee­ling con i tre pun­ti bat­ten­do per 1–2 il Coma­no. Il club del pescio­li­no è atte­so doma­ni pome­rig­gio in casa dei Caras­se­si alle­na­ti dal­l’ex Davi­de Riva.

Da segui­re con occhio inte­res­sa­to anche il con­fron­to tra Mon­te­ce­ne­ri e Marog­gia, in pro­gram­ma que­sta sera a Rive­ra. La squa­dra di Bor­sie­ri è sta­ta scon­fit­ta dal­l’In­su­bri­ca nel pre­ce­den­te tur­no, men­tre il Marog­gia si è reso pro­ta­go­ni­sta di una rimon­ta dal­lo 0–3 al 3–3 nei con­fron­ti del Comano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: