Terza Lega: Il Ligornetto passa a Riva, l’Agno stende il Rancate. Continua il testa a testa

Ligor­net­to e Agno con­ti­nua­no il duel­lo per la secon­da posi­zio­ne del Grup­po 1 di Ter­za Lega. Il testa a testa tra le com­pa­gi­ni di Rava­ni e Aguir­re potreb­be sbloc­ca­re il pros­si­mo wee­kend, quan­do andrà in sce­na ad Agno lo scon­tro diret­to. Ma andia­mo con ordine.

Il Ligor­net­to cen­tra la ter­za vit­to­ria con­se­cu­ti­va affer­man­do­si per 2–5 in casa del Riva di Ste­fa­no Lip­p­mann. A sbloc­ca­re la con­te­sa ci ha pen­sa­to un gol al 6′ di Sora­gni. Il Riva ha pro­va­to a rispon­de­re con due occa­sio­ni rav­vi­ci­na­te di Gasli­ni. Poi sale in cat­te­dra Lacaj: l’11 del Ligor­net­to sfio­ra tre vol­te il gol pri­ma del­la pau­sa. A ini­zio ripre­sa altro sprint del Ligor­net­to: De Luca Yuri tra­fig­ge Festa in con­tro­pie­de per il 2–0. È il 49esimo quan­do i padro­ni di casa accor­cia­no il diva­rio con la pri­ma rete in gial­lo­blù di Mar­co Cop­po­la. L’ap­pun­ta­men­to con il gol di Lacaj arri­va pre­sto: è lui l’au­to­re del 3–1 gial­lo­ne­ro, segui­to da Sora­gni poco dopo. Simic si met­te in pro­prio e col­le­zio­na il 2–4. A cin­que minu­ti dal­la fine è Kenik a por­re il sigil­lo sul defi­ni­ti­vo 2–5 e con­se­gna­re tre fon­da­men­ta­li pun­ti al Ligornetto.

Vin­ce anche l’A­gno. Lo fa per 4–1 ai dan­ni del Ran­ca­te di Nico­la Padu­la, alla pri­ma par­ti­ta dopo la lun­ga sosta. È al 20esimo che si sbloc­ca la con­te­sa con la rete di Fiche­ra. Il Ran­ca­te pareg­gia imme­dia­ta­men­te e suc­ces­si­va­men­te sba­glia il rigo­re che avreb­be potu­to con­se­gna­re ai nero­ver­di un altro epi­lo­go. Al 54esimo Bini fir­ma il 2–1, all’85esimo Rodri­gues tri­pli­ca dal dischet­to e al 92esimo fir­ma la dop­piet­ta personale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: