Terza Lega, Solduno…è quasi fatta: 3–0 al Ravecchia. Moesa salvo. Gioia Monte Carasso. Tutti i risultati

Non sba­glia il Loso­ne di Mar­co Ruber­to. I gial­lo­ne­ri, impe­gna­ti con il Ver­scio, van­no sot­to di una rete per mano di Pedro­ni poco pri­ma del­la pau­sa, ma nel fina­le tira­no fuo­ri gli arti­gli e ribal­ta­no la con­te­sa. A pareg­gia­re ci ha pen­sa­to Simo­ne Cat­to­ri, a fir­ma­re il gol del­la vit­to­ria è sta­to inve­ce Michel Cor­do­nier per il set­ti­mo trion­fo stagionale.

Col­po casa­lin­go del Ble­nio di mister Lan­za, che sten­de per 2–1 il Tene­ro ria­ni­man­do la lot­ta alla sal­vez­za. Sono sta­ti gli ospi­ti a por­tar­si per pri­mi in van­tag­gio al 6′ con Fio­ri, ripre­so al 13′ da Lon­go­ni e al 55esimo da Delui­gi. Vit­to­ria, quel­la di ieri, che per­met­te al Ble­nio di supe­ra­re momen­ta­nea­men­te la linea rossa.

Si por­ta a +3 dal­la retro­ces­sio­ne anche il Mon­te Caras­so, che nel­la sera­ta di ieri ha scon­fit­to per 0–1 il San­t’An­to­ni­no diret­to riva­le alla cor­sa. Il Moe­sa di Pedrio­li gio­che­rà un altro anno in Ter­za Lega: la cer­tez­za mate­ma­ti­ca è arri­va­ta gra­zie al 2–1 rifi­la­to agli Azzur­ri, rima­sti inve­ce all’ul­ti­mo posto del torneo.

Pari sen­za reti tra Ria­re­na e Semi­ne, che con­ti­nua­no ad occu­pa­re il quin­to posto a brac­cet­to a quo­ta 18 pun­ti. Vin­ce e si con­fer­ma al ter­zo posto il Gor­do­la di Di Fede­ri­co, trion­fan­te per 3–1 in casa con­tro il Pro Daro.

È qua­si fat­ta per il Sol­du­no di mister Demir. La capo­li­sta non stec­ca il big match con il Ravec­chia e si impo­ne per 3–0 gra­zie alla dop­piet­ta di Dur­de­vic e la mar­ca­tu­ra di Fabbri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: