Quarta Lega: Stabio salvo. Il Lema resta in scia, tutti i risultati del weekend

Il Cere­sio di mister Ahme­ti è uffi­cial­men­te cam­pio­ne di Quar­ta Lega Grup­po 1. Un suc­ces­so meri­ta­to arri­va­to gra­zie al 2–0 rifi­la­to al Boglia Cadro con la dop­piet­ta di Carta.

Vin­ce e resta in scia del secon­do posto anche il Lema di Alfre­do Pedri­ni, trion­fan­te per 4–1 in casa con lo Stel­la Capria­sca. Non pren­de lo slan­cio il Biog­gio di Loren­zon, che resta a ‑3 dal­la linea pareg­gian­do 2–2 con il Bas­so Ceresio.

Vit­to­ria che ria­ni­ma la cor­sa alla sal­vez­za per il Gra­ve­sa­no, che ieri ha ste­so per 3–1 il Pura gra­zie alla dop­piet­ta di Marin Bonic e la rete di Stat­ti. Di Andrea­ni la rete del­la ban­die­ra dei gialloneri.

Vin­ce e si sal­va mate­ma­ti­ca lo Sta­bio tar­ga­to Vol­pi. La gio­va­ne com­pa­gi­ne del Men­dri­siot­to ha avu­to la meglio sul Rovio gio­can­do gran par­te del­la par­ti­ta in infe­rio­ri­tà nume­ri­ca. 2–0 (e con un rigo­re sba­glia­to) il risul­ta­to fina­le a fir­ma di Zanardi-Bettoni.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: