Quarta Lega: Boglia vincente e in Terza. Basso Ceresio salvo

È il Boglia Cadro la secon­da pro­mos­sa in Ter­za Lega dal Grup­po 1 di Quar­ta Lega a brac­cet­to con il Cere­sio. La squa­dra di Pigna­tiel­lo ha ste­so 2–3 con la dop­piet­ta di Bas­si e il rigo­re di Maf­fi il Gra­ve­sa­no-Beda­no por­tan­do­si a quo­ta 22 pun­ti, gli stes­si del Bre­gan­zo­na che deve arren­der­si alla clas­si­fi­ca fairplay.

Non è quin­di basta­ta la vit­to­ria per 0–2 del Bre­gan­zo­na di Del Fan­ta in casa del Lema. Fa festa, quel­la per la sal­vez­za, il Bas­so Cere­sio, che nel­la sera­ta di oggi ha scon­fit­to per 2–1 lo Stel­la Capria­sca gra­zie alle reti di M.Scacchi e Lom­bar­di. Di Sopran­zi la rete del­la ban­die­ra dei biancorossi.

Nien­te da fare per il Biog­gio di Loren­zon, che salu­ta la cate­go­ria dopo aver incas­sa­to il 6–0 in casa del Pura.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: