Terza Lega: Agno e Gordola pronte allo spareggio anticipato e antipatico. Può valere tutto o niente

Ulti­mo atto con­clu­si­vo del­la sta­gio­ne per Agno e Gor­do­la. Le due secon­de clas­si­fi­ca­te nel Grup­po 1 e 2 di Ter­za Lega si affron­te­ran­no doma­ni sera per lo spa­reg­gio pro­mo­zio­ne. Uno spa­reg­gio “anti­ci­pa­to” e for­se anche un po’ antipatico.

Sì, per­ché le squa­dre di Aguir­re e Di Fede­ri­co si sfi­de­ran­no a Taver­ne (20:30 il fischio d’i­ni­zio) in un match che può vale­re tut­to e può vale­re nien­te. Il club del pescio­li­no e i locar­ne­si duel­le­ran­no per la pro­mo­zio­ne in Secon­da Lega con­sci del fat­to che in caso di una retro­ces­sio­ne dal­la 2LI tut­ti gli sfor­zi com­piu­ti andreb­be­ro in fumo.

Chi vin­ce sale in Secon­da, ma per festeg­gia­re si dovrà atten­de­re la gior­na­ta di saba­to quan­do Gam­ba­ro­gno e Novaz­za­no deci­de­ran­no le pro­prie sor­ti, ma anche quel­le di diver­se squa­dre il cui desti­no è in mano del­le ticinesi.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: