Losone, Ruberto si congeda da imbattuto: “Molto soddisfatto. Ora starò fermo un anno”

Mar­co Ruber­to ha chiu­so il cam­pio­na­to di Ter­za Lega Grup­po 2 al ter­zo posto con il suo Loso­ne, uni­ca imbat­tu­ta. Lasce­rà – come ampia­men­te comu­ni­ca­to in anti­ci­po – la pan­chi­na degli “oran­ges” e rimar­rà fer­mo per moti­vi per­so­na­li un anno nono­stan­te le pro­po­ste ricevute.

“Se devo trac­cia­re un bilan­cio pos­so dire che è asso­lu­ta­men­te posi­ti­vo, a Loso­ne que­st anno è sta­to cam­bia­to tan­to, in pri­mis i gio­ca­to­ri, tan­ti gio­va­ni alle pri­me e armi in un cam­pio­na­to di ter­za lega, duran­te l’an­no qua­si tut­te le par­ti­te pote­vo con­ta­re in car­to­li­na 8 nati dopo il 2000 e con una media di età di 22–23 anni. Quin­di mol­to gio­va­ni, cito un esem­pio il gio­va­ne Andrea Ric­cio che ha esor­di­to a 16 anni”.

E anco­ra: “In tut­to il con­te­sto pos­sia­mo van­ta­re all’attivo 0 scon­fit­te in cam­pio­na­to uni­ca squa­dra imbat­tu­ta com­pre­se le ami­che­vo­li esti­ve e 1 sola scon­fit­ta in cop­pa Tici­no con­tro i miei EX del Val­le­mag­gia, pos­sia­mo van­ta­re del secon­do miglior attac­co (pur non aven­do avu­to un attac­can­te di ruo­lo tut­to l’anno tran­ne le ulti­me par­ti­te) e la ter­za miglior dife­sa. Non pos­so che esse­re sod­di­sfat­to per­ché a mio pare­re se non ci fos­se sta­to il Covid avrem­mo potu­to dire la nostra fino alla fine, peró come giu­sto di dire chi ha vin­to è sta­to più bra­vo di noi, quin­di è giu­sto com­pli­men­tar­si con i vin­ci­to­ri per l’ottimo campionato”.

“Ci ten­go a rin­gra­zia­re tut­to l’attuale comi­ta­to per il gran­de lavo­ro svol­to e per il gran­de apprez­za­men­to nei miei con­fron­ti, a loro tut­ti augu­ro un futu­ro ric­co di soddisfazioni”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: