Il Team Ticino Femminile è realtà. “Grande collaborazione”

Con gran­de pia­ce­re l’Associazione Cal­cio Fem­mi­ni­le Tici­no (ACF Tici­no) e l’Associazione Team Tici­no (ATT) comu­ni­ca­no di ave­re sot­to­scrit­to un accor­do di col­la­bo­ra­zio­ne per rap­pre­sen­ta­re all’interno del Team Tici­no sia il cal­cio di éli­te maschi­le che quel­lo fem­mi­ni­le. L’obiettivo è di col­la­bo­ra­re per sfrut­ta­re al meglio le pos­si­bi­li siner­gie a favo­re di tut­to il movi­men­to cal­ci­sti­co d’élite ticinese.

In base alla con­ven­zio­ne, all’interno del Team Tici­no ver­rà crea­ta una nuo­va sezio­ne, il Team Ticino
Fem­mi­ni­le, di cui faran­no par­te le attua­li tre squa­dre gesti­te da ACF Tici­no, cioè U14, U15 e U17.
Dal­la pros­si­ma sta­gio­ne cal­ci­sti­ca (2021/2022) le tre squa­dre fem­mi­ni­li affron­te­ran­no i rispet­ti­vi cam­pio­na­ti con il nome di “Team Tici­no Femminile”.

Il comi­ta­to ACF Tici­no man­ter­rà le sue attua­li fun­zio­ni dan­do in que­sto modo con­ti­nui­tà alla gestione
dell’attività del cal­cio fem­mi­ni­le d’élite in seno alla neo­co­sti­tui­ta Sezio­ne fem­mi­ni­le del Team Tici­no, alla cui gui­da tec­ni­ca è sta­to con­fer­ma­to l’attuale respon­sa­bi­le tec­ni­co Ste­fa­no Bulfaro.

Per Mas­si­mo Immer­si, diret­to­re e respon­sa­bi­le tec­ni­co del TT, che si è impe­gna­to sin dall’inizio alla
rea­liz­za­zio­ne di que­sto pro­get­to, “il comi­ta­to del Team Tici­no è con­vin­to che que­sto accor­do di
col­la­bo­ra­zio­ne darà nuo­va ulte­rio­re spin­ta a tut­to il cal­cio gio­va­ni­le d’élite in Tici­no e Moe­sa­no creando
nuo­ve oppor­tu­ni­tà per le ragaz­ze ed i ragaz­zi che ogni gior­no con impe­gno e dedi­zio­ne vivo­no la loro pas­sio­ne per il calcio”.

San­dro Pedraz­zi­ni, dal can­to suo, pre­si­den­te di ACF Tici­no dal­la sua fon­da­zio­ne e anch’egli convinto
soste­ni­to­re di que­sta nuo­va col­la­bo­ra­zio­ne, rin­gra­zia la FTC per aver media­to nel­la trat­ta­ti­va e ritie­ne il
risul­ta­to “un pas­so neces­sa­rio nel­la giu­sta dire­zio­ne, per uni­re al meglio le for­ze e dare mag­gio­re visi­bi­li­tà a un movi­men­to, quel­lo fem­mi­ni­le, in pie­na espan­sio­ne anche nel­la nostra regione”.
Pedraz­zi­ni, che lasce­rà l’incarico a ini­zio sta­gio­ne e pas­se­rà il testi­mo­ne alla col­le­ga di comi­ta­to Bian­ca Maria Mar­tel­li­ni Bian­chi, si auspi­ca che le socie­tà fem­mi­ni­li del­la regio­ne com­pren­da­no l’importanza stra­te­gi­ca di que­sta col­la­bo­ra­zio­ne e si ral­le­gra anche del fat­to di aver tro­va­to una nuo­va siste­ma­zio­ne logi­sti­ca all’altezza del­la situa­zio­ne. Da que­sta sta­gio­ne, infat­ti, la Sezio­ne fem­mi­ni­le avrà casa pres­so il nuo­vo impian­to spor­ti­vo di Col­li­na d’Oro e l’opportunità di alle­nar­si in que­sta nuo­va strut­tu­ra, resa pos­si­bi­le gra­zie alla gran­de dispo­ni­bi­li­tà e sen­si­bi­li­tà dimo­stra­ta dai respon­sa­bi­li del cen­tro e dal­le auto­ri­tà comu­na­li loca­li, rap­pre­sen­ta un ulte­rio­re impor­tan­te tas­sel­lo nel­lo svi­lup­po del cal­cio fem­mi­ni­le cantonale.

Le tre squa­dre del­la Sezio­ne fem­mi­ni­le del Team Tici­no han­no ini­zia­to la pre­pa­ra­zio­ne a ini­zio ago­sto e da metà ago­sto ten­go­no la loro tra­di­zio­na­le set­ti­ma­na di cam­po di alle­na­men­to ad Arzo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: