1L: Team Ticino pronto al via. Moresi: “Squadra completamente nuova”. Domani il ‘tabù’ Tuggen

Scatta domani, sabato 21 agosto, la nuova stagione del Team Ticino U21 targato Ludovico Moresi. I giovani talenti ticinesi debutteranno in Prima Lega dopo la splendida promozione ottenuta nel giugno scorso. Un campionato “completamente nuovo con un squadra completamente nuova”, ci dice a poche ore dall’esordio in casa del Tuggen l’allenatore ticinese. “Avremo solo qualche elemento della passata stagione che però non hanno svolto la preparazione con noi in quanto hanno dovuto infoltire le rose delle prime squadre”.

“Ci presentiamo ai nastri di partenza molto rimaneggiati. Siamo sicuramente contenti di iniziare la competizione. I ragazzi si potranno confrontarsi con un campionato di livello superiore rispetto all’anno precedente. In preparazione abbiamo lavorato sulla parte atletica e su alcuni concetti tecnico/tattici basilari. Alcune amichevoli sono state molto interessanti”, continua Moresi.

Ci sarà qualcuno dalle prime squadre? “Attualmente tutte le prime squadre hanno le rose molto corte e potremo contare solo su 2-3 giovani che si allenano con le prime squadre ma che di fatto non hanno nessuna o pochissima esperienza in gare ufficiali”.

I precedenti

Nel corso degli anni, Tuggen e Team Ticino U21 si sono affrontate sei volte dal 2009 ad oggi. Tutti gli scontri sono avvenuti nel campionato di Prima Lega, l’ultimo in ordine cronologico il 13 maggio 2012 a Cornaredo con la compagine d’oltre Gottardo capace di imporsi per 2-4. Di Becchio e Donataccio le reti ticinesi. Sulla panchina del Tuggen sedeva già all’epoca Adrian Allenspach, rimasto in sella e tra gli allenatori più preparati della categoria.

Il bilancio dei precedenti pende nettamente a favore del Tuggen, avanti nel conteggio per quattro vittoria a una. Un pareggio è stato invece registrato. L’unica vittoria del Team Ticino risale al 14 aprile 2011, quando le reti di Da Silva e Guarino decisero il 2-0.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: