Terza Lega: Maroggia, tuo il derby al 90esimo. Melide show a Giubiasco. Colpo Ceresio e Boglia

È il Maroggia di mister Bonacina ad aggiudicarsi il derby contro il Riva nel secondo turno del Gruppo 1 di Terza Lega. I gialloneri hanno trionfato per 3-2 all’ultimo minuto dopo essersi fatti riprendere sul doppio vantaggio. Snider è stato lesto a insaccare al 3′ un perfetto cross di Castellaneta per l’iniziale vantaggio del Maroggia. Lo stesso Castellaneta firma il raddoppio. Il Riva accorcia con Bosnjak su calcio di rigore (espulso Penne per doppia ammonizione) al 76esimo e nemmeno dieci minuti dopo trova il 2-2 con Coppola. L’animato finale consente ai padroni di casa di beffare i cugini con il gol di Rehmann sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra per i primi tre punti della stagione dei gialloneri.

Sorride per la prima volta il Boglia Cadro di mister Milicevic, trionfante per 1-2 in casa del Breganzona di Lazzaroni. Colpo del Ceresio di Ahmeti, che dopo il KO alla prima giornata si risolleva battendo per 1-2 il Cademario di Bariletti grazie a una doppietta di Borges.

Prima affermazione stagionale anche per il Melide di Shala, corsaro per 3-4 sull’ostico campo del Giubiasco di Casarotti. Grande spettacolo e partita giocata a ritmi altissimi nel Bellinzonese. Per il Melide a segno due volte Islamaj e sigilli di Mascazzini e Imperato. Al Giubiasco non è bastata la doppietta di Morelli (già in ‘doppia’ alla prima) e la rete di Natiello.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: