Il presidente dell’AC Bellinzona in coma per un’emorragia cerebrale

Il pre­si­den­te del­l’AC Bel­lin­zo­na Pao­lo Righet­ti è in coma a cau­sa di un’e­mor­ra­gia cere­bra­le. La noti­zia – anti­ci­pa­ta da Tio.ch – è sta­ta con­fer­ma­ta dal club gra­na­ta. Righet­ti ha subi­to un inter­ven­to di cir­ca sei ore. Attual­men­te, si tro­va nel repar­to di cure inten­se e la pro­gno­si è riservata.

Il comu­ni­ca­to del club:

Il nostro pre­si­den­te Pao­lo Righet­ti, a segui­to di un malo­re avve­nu­to gio­ve­dì scor­so, è attual­men­te rico­ve­ra­to al Civi­co di Luga­no. Ci tenia­mo ad infor­mar­vi che le sue con­di­zio­ni sono sta­bi­li. La pro­gno­si rima­ne riservata.

L’AC Bel­lin­zo­na è vici­na a fami­glia­ri e paren­ti del presidente.
For­za Paolo!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: