Quarta Lega: Esordio riuscito anche per Basso Ceresio, Pura e Stabio

Nel­l’ap­pe­na tra­scor­so fine set­ti­ma­na ha pre­so il via anche il cam­pio­na­to di Quar­ta Lega. Nel grup­po 1, sono cin­que le squa­dre che han­no ini­zia­to la sta­gio­ne con i tre pun­ti. Oltre ai già cita­ti suc­ces­si di Stel­la Capria­sca e Biog­gio Lusia­das 1 nel­la sera­ta di saba­to, anche Bas­so Cere­sio, Sta­bio e Pura han­no ini­zia­to nel miglio­re dei modi.

Ini­zia con il pie­de giu­sto il Bas­so Cere­sio di Bor­do­gna, trion­fan­te per 4–0 in casa con­tro il Rapid Luga­no 2. A segno due vol­te Gre­co, Scac­chi e Nec­chi. Il Pura di Zac­ca­riot­to trion­fa nel der­by con il Lema. Avan­ti di due reti già all’11esimo con Fon­ta­na e Pari­ni, i gial­lo­ne­ri – in infe­rio­ri­tà nume­ri­ca dal 60′ per l’e­spul­sio­ne di Del­me­ni­co – si sono fat­ti ripren­de­re dal­le reti di Mar­co­li e Giam­bo­ni tra il 64′ e il 66′. Sem­pre Pari­ni ha però fis­sa­to il risul­ta­to sul 3–2.

Ben comin­cia anche lo Sta­bio di Vol­pi e Com­bi, trion­fan­te per 1–4 al debut­to in casa del San­t’An­to­ni­no. Pareg­gia in rimon­ta il Canob­bio in casa del­l’A­gno 2. Sot­to di due reti al 20esimo per mano di Maz­zo­le­ni e Paro­li, i gial­lo­ne­ri han­no pri­ma accor­cia­to con Bric­co­la e poi pareg­gia­to i con­ti al 54esimo con Rizzello.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: