1LP: Impegni casalinghi e stessi obiettivi per Chiasso e Bellinzona

Il cal­cio­mer­ca­to è chiu­so. Chias­so e Bel­lin­zo­na han­no appor­ta­to gli ulti­mi cor­ret­ti­vi ai rispet­ti­vi orga­ni­ci. Bal­do Rai­ne­ri ha però man­te­nu­to pre­mu­to il pie­de sul­l’ac­ce­le­ra­to­re foca­liz­zan­do­si esclu­si­va­men­te sul cam­po. I ros­so­blù – pri­mi a pun­teg­gio pie­no dopo quat­tro gior­na­te — stan­no viven­do un momen­to par­ti­co­lar­men­te bril­lan­te in que­sto avvio di Pri­ma Lega Pro­mo­tion. E non han­no nes­su­na inten­zio­ne di mol­la­re. All’e­sa­me Chias­so, doma­ni al Riva IV, è atte­so il Bien­ne alle 20:00. I momò cer­ca­no l’al­lun­go per vali­da­re le intenzioni.

Obbli­go dei tre pun­ti anche per il Bel­lin­zo­na di Aeby, scon­fit­to alla pri­ma sul­la pan­chi­na gra­na­ta. Gli arri­vi – cin­que in tre gior­ni – han­no per­mes­so al Bel­lin­zo­na di spaz­za­re via i dub­bi: la squa­dra gesti­ta da Ben­tan­cur fa sul serio. Lo vuo­le dimo­stra­re già doma­ni, quan­do al Comu­na­le arri­ve­rà il Sion U21 alle ore 17:45.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: