2LI: Mele risponde all’Ascona. Taverne di rimonta nel derby

Il Taver­ne di mister Mero­ni c’è. Il secon­do suc­ces­so in quat­tro par­ti­te vale l’ag­guan­to alla comi­ti­va sta­bi­le a sei pun­ti , ma vale anche dop­pio come dose d’e­ner­gia e mora­le. Le aqui­le gial­lo­ne­re, impe­gna­te ieri nel der­by con­tro l’A­sco­na rispon­do­no col­po su col­po fino alla con­qui­sta dei tre punti.

Ad Asco­na il pri­mo a sbloc­ca­re il ghiac­cio è – man­co a dir­lo – Sto­ja­nov su rigo­re al 19esimo. All’ot­ta­va rete del­l’ex Bel­lin­zo­na ha rispo­sto a stret­to giro di posta Mama­dou Ndaw. Con l’i­ni­zio di ripre­sa, l’A­sco­na di Dos San­tos cac­cia avan­ti anco­ra il muso con il sigil­lo, il pri­mo sta­gio­na­le, di Hen­ri­ques al 55esimo. Ma la festa dei padro­ni di casa vie­ne subi­to rovi­na­ta da Mele nel giro di un minu­to. Sem­pre l’at­tac­can­te gial­lo­ne­ro gua­sta la gior­na­ta ai locar­ne­si tro­van­do il 2–3 a otto minu­ti dal­la fine.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: