Prima Promotion: Chiasso e Bellinzona e il Breitenrain da non fare scappare

“I jol­ly sono fini­ti”. L’al­le­na­to­re del Chias­so Bal­do Rai­ne­ri ha lan­cia­to un mes­sag­gio chia­ro. I ros­so­blù – dopo il KO in casa con­tro il Sion U21 – non han­no ricu­ci­to lo strap­po dal Brei­ten­rain capo­li­sta, rima­sto a +4 dai momò e +5 dal Bellinzona.

Non lascia­re scap­pa­re la pri­ma del­la clas­se è l’o­biet­ti­vo pri­ma­rio in casa Chias­so e Bel­lin­zo­na, pron­te al riscat­to nel­l’im­mi­nen­te fine set­ti­ma­na. Il Bel­lin­zo­na di Aeby scen­de­rà in cam­po doma­ni all’om­bra dei Castel­li affron­tan­do il Brü­hl penul­ti­mo in clas­si­fi­ca. Il fischio d’i­ni­zio è fis­sa­to per le 17:00.

Il Chias­so, inve­ce, guar­de­rà la sfi­da con occhio atten­to. Il club di con­fi­ne scen­de­rà in cam­po dome­ni­ca pome­rig­gio, quan­do al Riva IV sbar­che­rà la Under 21 del­lo Zuri­go di Gene­sio Cola­trel­la, attual­men­te all’ot­ta­vo posto in clas­si­fi­ca con otto pun­ti in altret­tan­te gior­na­te. Il fischio d’i­ni­zio è fis­sa­to alle 15:00.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: