Quarta Lega: Bioggio Lusiadas 1, sgambetto alla capolista. Claro leader nel Gruppo2. I risultati del weekend

Wee­kend ama­ro per il Bas­so Cere­sio di Bor­do­gna nel Grup­po 1 di Quar­ta Lega. I gial­lo­ros­si incas­sa­no la pri­ma scon­fit­ta sta­gio­na­le caden­do in casa per 1–6 per mano del­l’ex Loren­zon e il suo Biog­gio-Lusia­das 1. Di Macha­do, Sou­sa, Cam­pos, Schia­va­no (2) e San­zo­gni le reti degli ospi­ti a ‑3 dal­la vet­ta occu­pa­ta anco­ra dal Bas­so Cere­sio, mes­so nel miri­no ora da Pura e Agno 2 (una par­ti­ta in meno per loro).

Il Pura di Zac­ca­riot­to non sba­glia lo scon­tro in casa con il Canob­bio e si impo­ne per 4–1 gra­zie alla dop­piet­ta di Pari­ni e le reti di Fon­ta­na e Covino.Quarta vit­to­ria in cin­que gare per i gial­lo­ne­ri. Tut­to faci­le per l’A­gno 2 in casa del san­t’An­to­ni­no. La squa­dra alle­na­ta da Igor Mice­li ha supe­ra­to i bel­lin­zo­ne­si con un sec­co 0–4 (Del Fon­so (2), San­to­li, Paro­li). Tie­ne il pas­so del­le ‘big’ anche lo Stel­la Capria­sca di mister Batlak, trion­fan­te per 2–0 sul Rapid Luga­no 2 con la dop­piet­ta di Gio­na Campana.

Pri­mo pre­zio­so suc­ces­so per l’Ar­zo, che in casa rimon­ta il Lema e si impo­ne per 3–2 con una tri­plet­ta degna di nota di Ema­nue­le Lava­get­ti. Rin­via­ta per piog­gia la sfi­da tra Sta­bio e Ori­glio Pon­te Capriasca.

C’è il Cla­ro a coman­da­re la clas­si­fi­ca nel Grup­po 2. I ros­so­blù allun­ga­no il filot­to di vit­to­rie supe­ran­do per 0–2 (Sta­no­je­vic, Fad­da) i Caras­se­si. Secon­da scon­fit­ta in cam­pio­na­to per il Rivie­ra, avan­ti alla pau­sa per 0–1. In casa del­l’Au­dax Gudo, però, non ci si può mai rilas­sa­re. Una tri­plet­ta di Stac­chi e la rete di Ange­lo han­no per­mes­so di rispon­de­re alle reti di Mele e Fer­nan­des (2) per il 4–3 definitivo.

Vin­ce anche il Someo per 4–2 in casa con­tro il Rorè. Due auto­re­ti e reti di Gia­ni­naz­zi e Mac­ca­ri­nel­li per i padro­ni di casa; Maz­zo­li­ni e Pate­mi­ti per i gri­gio­ne­si. Pari tut­to nel­la ripre­sa tra Bris­sa­go e Moder­na. I padro­ni di casa si sono por­ta­ti avan­ti con Desti­ci, ma una rete di Mile Lazic a 10′ dal ter­mi­ne ha fis­sa­to tut­to sull’1–1. Ter­zo urrà del­la sta­gio­ne per il Camo­ri­no, che nel fine set­ti­ma­na si è impo­sto per 2–0 in casa con­tro i Ver­za­sche­si per meri­to del­le reti di Jem­mi e Sacco.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: