Balerna, parla Vaghi: “Gruppo sano e di qualità. Stiamo raccogliendo meno di quanto meritiamo”

Mau­ri­zio Vaghi è tor­na­to in esta­te a difen­de­re i pali del SC Baler­na a distan­za di cin­que anni dal­l’ul­ti­ma vol­ta. Esat­ta­men­te dove ebbe ini­zio la sua espe­rien­za cal­ci­sti­ca nel nostro Can­to­ne. Sta­ti­sti­che alla mano, Vaghi è attual­men­te uno dei pri­mi quat­tro por­tie­ri che meglio stan­no figu­ran­do in que­sto avvio di sta­gio­ne. Con lui, abbia­mo scam­bia­to due chiac­chie­re del suo ritor­no a Baler­na, del­la Secon­da Lega in gene­ra­le e del cam­pio­na­to che ci aspetta.

“La socie­tà del SC Baler­na è soli­da ed ambi­zio­sa, visto che si trat­ta di una del­le piaz­ze più illu­stri del cal­cio regio­na­le. Il grup­po è otti­mo, com­po­sto da ragaz­zi di qua­li­tà, sia in cam­po che fuo­ri. Mi tro­vo mol­to bene e spe­ro di dare il mio con­tri­bu­to per rag­giun­ge­re i risul­ta­ti pre­po­sti. In cam­pio­na­to stia­mo rac­co­glien­do meno rispet­to al gio­co pro­po­sto. Sono con­ten­to del­la fase difen­si­va, che, per ora, ci vede al pri­mo posto nel giro­ne con 4 gol pre­si in 8 par­ti­te dispu­ta­te. Dob­bia­mo miglio­ra­re in fase offen­si­va. Creia­mo tan­to, ma fac­cia­mo fati­ca ad esse­re effi­ca­ci e ‘cat­ti­vi’ nei 16 metri”.

E anco­ra: “L’obiettivo sta­gio­na­le è quel­lo di rien­tra­re nel­le pri­me 3 / 4 del cam­pio­na­to e gio­car­si la cop­pa Tici­no fino alla fine. Sono obiet­ti­vi non sem­pli­cis­si­mi ma rag­giun­gi­bi­li con la voglia ed il sacri­fi­cio, visto comun­que l’ottimo livel­lo del­la nostra rosa. Stia­mo viven­do un ritor­no (si spe­ra) alla nor­ma­li­tà dopo 2 anni, pur­trop­po, a metà. C’è voglia dun­que di tor­na­re a lot­ta­re a pie­no e que­sta sta­gio­ne ci offre l’opportunità di con­fron­tar­ci con tan­te for­ma­zio­ni di alto livel­lo. Ogni par­ti­ta è dura ed ogni squa­dra darà filo da tor­ce­re a chiun­que. Che vin­ca il migliore!”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: