Balerna, parla Vaghi: “Gruppo sano e di qualità. Stiamo raccogliendo meno di quanto meritiamo”

Maurizio Vaghi è tornato in estate a difendere i pali del SC Balerna a distanza di cinque anni dall’ultima volta. Esattamente dove ebbe inizio la sua esperienza calcistica nel nostro Cantone. Statistiche alla mano, Vaghi è attualmente uno dei primi quattro portieri che meglio stanno figurando in questo avvio di stagione. Con lui, abbiamo scambiato due chiacchiere del suo ritorno a Balerna, della Seconda Lega in generale e del campionato che ci aspetta.

“La società del SC Balerna è solida ed ambiziosa, visto che si tratta di una delle piazze più illustri del calcio regionale. Il gruppo è ottimo, composto da ragazzi di qualità, sia in campo che fuori. Mi trovo molto bene e spero di dare il mio contributo per raggiungere i risultati preposti. In campionato stiamo raccogliendo meno rispetto al gioco proposto. Sono contento della fase difensiva, che, per ora, ci vede al primo posto nel girone con 4 gol presi in 8 partite disputate. Dobbiamo migliorare in fase offensiva. Creiamo tanto, ma facciamo fatica ad essere efficaci e ‘cattivi’ nei 16 metri”.

E ancora: “L’obiettivo stagionale è quello di rientrare nelle prime 3 / 4 del campionato e giocarsi la coppa Ticino fino alla fine. Sono obiettivi non semplicissimi ma raggiungibili con la voglia ed il sacrificio, visto comunque l’ottimo livello della nostra rosa. Stiamo vivendo un ritorno (si spera) alla normalità dopo 2 anni, purtroppo, a metà. C’è voglia dunque di tornare a lottare a pieno e questa stagione ci offre l’opportunità di confrontarci con tante formazioni di alto livello. Ogni partita è dura ed ogni squadra darà filo da torcere a chiunque. Che vinca il migliore!”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: