2LI: Doppio Vago, Bini e Pesavento, il Novazzano fa suo il derby

È il Novazzano di Nicola Padula ad aggiudicarsi il derby di Seconda Lega Interregionale in casa del Mendrisio guidato da Minelli. Al Comunale è successo di tutto e di più. Con entrambe le squadre rimaneggiate causa assenze, il derby si è aperto con il giusto tributo ad ‘Ale’ Zanotta, recentemente scomparso e da sempre vicino alla famiglia del Mendrisio.

Poi si è passati al campo con il Novazzano autore di un avvio sprint. Prima Chinchio fallisce il possibile vantaggio, poi Vago manda avanti i gialloblù al 13esimo. Al 26esimo arriva il raddoppio ospite con Bini prima della reazione dei locali con capitan Mazzetti. Alla pausa si va sul 1-3 con Vago che a pochi secondi dall’intervallo piazza il tiro a giro che si insacca sotto al sette.

La ripresa parte con il Mendrisio alla ricerca di un nuovo gol per riaprire la partita. Sforzi che pagano al 65esimo, quando Polli insacca di tacco e punisce un Novazzano non attento in fase difensiva. Al 76esimo l’episodio che sembra poter decidere le sorti dell’incontro. Al Mendrisio viene assegnato un calcio di rigore che Italo ribadisce in rete per il 3-3. Ma il Novazzano non si dà per vinto e all’88esimo trova la rete dei tre punti con Pesavento.

Terzo successo stagionale per i gialloblù, ora al settimo posto con 11 punti. Resta fermo a quota 9 punti un Mendrisio che attende con ansia di ritrovare il folto numero di giocatori assenti.

Mendrisio-Novazzano 3-4 (Mazzetti, Polli, Italo; Vago, Bini, Vago, Pesavento)

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: