Quarta lega: Bordogna lascia la panchina del Basso Ceresio. C’è la soluzione interna

Il Bas­so Cere­sio ha scel­to la solu­zio­ne inter­na dopo che Simo­ne Bor­do­gna, per moti­vi pro­fes­sio­na­li, ha dovu­to abban­do­na­re il ruo­lo di alle­na­to­re. A fare da tra­ghet­ta­to­ri saran­no infat­ti Andrea Lom­bar­di e Fran­ce­sco Sala. Entram­bi, fino ad ora, han­no con­tri­bui­to sul cam­po ai 13 pun­ti tota­liz­za­ti dai “Loo­ney Tunes”(così vie­ne sim­pa­ti­ca­men­te chia­ma­ta la squadra).
l’AS Bas­so Cere­sio 1, dopo aver valu­ta­to i pro­fi­li degli alle­na­to­ri libe­ri, con­si­de­ra­ta l’ot­ti­ma cono­scen­za del grup­po e la buo­na lea­der­ship, ha affi­da­to la gui­da tec­ni­ca del­la squa­dra ai due esper­ti gio­ca­to­ri. In pas­sa­to Lom­bar­di e Sala han­no già rico­per­to il ruo­lo di alle­na­to­re per, rispet­ti­va­men­te, Aro­gno e Rovio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: