Quarta Lega: Volano Bioggio Lusiadas e Stabio. Lavagetti trascina l’Arzo. Sorride il Rapid 2

C’è anche lo Stabio di Volpi e Combi tra le protagoniste di questa prima parte di stagione nel gruppo 1 di Quarta lega. I gialloneri hanno sconfitto per 1-3 l’Agno 2 regalandosi la possibilità – in caso di successo nel recupero – di agguantare il Basso Ceresio al primo posto. Doppietta di Spagnuolo e rete di Cereghetti le marcature del weekend.

Guadagna terreno e frena la corsa del Pura il Raggruppamento Bioggio Lusiadas di Lorenzon, trionfante in rimonta per 2-1. In risposta alla rete di Andreani, i padroni di casa hanno prima pareggiato con Shala e poi trovato la vittoria con Sousa.

Canobbio e Stella Capriasca si sono spartite la posta in palio. In un incontro avvincente, sono stati i padroni di casa a trovare il vantaggio con Alves al secondo minuto di gioco. La squadra di Batlak ha trovato il pari al 68esimo con la rete di Fazari per poi trovare il vantaggio con Gaspar qualche minuto dopo. A cinque minuti dal termine, il Canobbio ha trovato il 2-2 con un rigore trasformato da Beretta.

Primo urrà stagionale per il Rapid Lugano 2, bravo a imporsi in casa per 3-2 nei confronti del Sant’Antonino, lasciato solo all’ultimo posto. Di Vitali, Castelli e Turp i marcatori luganesi.

Gode (ancora) l’Arzo di Carrozza che sembra aver trovato la quadra giusta. I rossoneri hanno sconfitto 1-3 in rimonta l’Origlio Ponte Capriasca grazie alla seconda tripletta consecutiva di Emanuele Lavagetti nel primo tempo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: