2LI: Ascona, che cuore! Mendrisio KO a Ibach

No, l’Ascona non è pri­mo per caso. I locar­ne­si vin­co­no una par­ti­ta stoi­ca e si impon­go­no per 3–2 nei con­fron­ti del Per­len al ter­mi­ne di una par­ti­ta emo­zio­nan­te. Pri­vi di bom­ber Sto­ja­nov, i bian­co­blù rispon­do­no con deci­sio­ne a chi pun­ta­va il dito che sen­za il capo­can­no­nie­re non fos­se­ro la stes­sa squadra. 

Ma sen­za il suo uomo miglio­re, l’Ascona dimo­stra di sape­re il fat­to suo. Vin­ce in nove e lo fa con la rete di Dias, Frey e Akai con­fer­man­do il primato. 

Cade, inve­ce, il Men­dri­sio di Minel­li in casa dell’Ibach. Sot­to di una rete, i momò ave­va­no rimes­so tut­to in pari­tà con Ita­lo. Il 2–1 dei padro­ni di casa è arri­va­to al 66esimo. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: