Terza Lega: Campagnari non basta all’Insubrica, con il Boglia è 2–2

Si è deci­so tut­to nel­la pri­ma fra­zio­ne di gio­co nel­l’an­ti­ci­po tra Insu­bri­ca e Boglia Cadro vali­do per l’11a gior­na­ta del Grup­po 1 di Ter­za Lega. Le squa­dre di Cesa­re Ran­ci­lio e Igor Mili­ce­vic si sono lascia­te sul 2–2 pro­ce­den­do quin­di a viag­gia­re con due pun­ti di distan­za al ter­mi­ne di un con­fron­to che avreb­be potu­to dare slan­ci dif­fe­ren­ti alle due formazioni.

Viva­ce il pri­mo quar­to d’o­ra di gio­co con i padro­ni di casa avan­ti con Ste­fa­no Cam­pa­gna­ri già al quin­to minu­to di gio­co. Ma gli ospi­ti non ci stan­no e rimet­to­no tut­to in pari­tà all’ot­ta­vo minu­to con il sigil­lo di Kevin Jakob. Al 15esimo, il Boglia met­te il muso davan­ti por­tan­do­si in van­tag­gio con la rete di Nico­la Fra­schi­na. Van­tag­gio dura­to sol­tan­to fino al 43esimo, quan­do Cam­pa­gna­ri rea­liz­za il 2–2 definitivo.

16esimo pun­to in sta­gio­ne per l’In­su­bri­ca, 14esimo per il Boglia neopromosso.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: