Team Ticino, passano il turno di Coppa Svizzera la U18 e la U15 Academy

copyright: www.sportjack.ch Foto:Podo Gessner.

FC Gossau – Team Ticino U21 5:3 Reti: 37’ Assis, 76’ Seferaj, 85’ Musumeci (P)

Purtroppo ancora una sconfitta per la U21 che in terra sangallese perde contro il Gossau. I padroni di casa partono molto bene e fanno sentire la propria esperienza: sotto di due reti i ticinesi accorciano le distanze al 37esimo con Assis. Poco dopo l’inizio del secondo tempo i sangallensi vanno sul 3 a 1 e continuano comunque ad avere in mano il pallino del gioco sbagliando anche un calcio di rigore ben disinnescato da Muci. Al 61esimo e al 70esimo vanno ancora in rete per il parziale di 5 a 1. I giovani rossoblù si svegliano dal torpore un po’ troppo tardi e al 76esimo Seferaj segna il 5 a 2 e all’85esimo su rigore Musumeci siglano le reti del definitivo 5 a 3.

Team Xamax BEJUNE – Team Ticino U18 3:5 dr Reti: 14’ Spinelli, 17’ Pedrazzini (P), 59’ Buffon

La U18 si qualifica meritatamente ma con sofferenza per i quarti di finale. Forte del vantaggio nel primo tempo con le reti di Spinelli al 14esimo e di Pedrazzini su calcio di rigore al 17esimo, nel secondo tempo si fa recuperare 2 reti dai neocastellani nei primi cinque minuti della seconda frazione. Al 59esimo Buffon riporta in vantaggio i giovani di mister Lanza ma pochi minuti più tardi i padroni di casa segnano la rete del pareggio. Nella lotteria dei rigori i giovani rossoblù segnano due reti ma sale in cattedra il portiere Mina che neutralizza tutti e 4 i rigori dei Neocastellani facendo così guadagnare i 1⁄4 di finale alla squadre ticinese.

Team Basel Concordia – Team Ticino U16 4:2 dr Rete: 19’ Salvadore

Come lo scorso anno i renani del Concordia Basilea si confermano bestia nera dei ticinesi e la U16 sconfitta nuvamente ai calci di rigore. All’intervallo il Team Ticino è in vantaggio grazie alla rete di Salvadore al 19esimo. Il buon lavoro del primo tempo non regala però altre reti e nella ripresa gli ospiti fanno valere il proprio peso e determinazione trovando la rete del pari al 60esimo. Nel finale prima Pettenuzzo e poi Frizzi non riescono a concretizzare due ghiotte occasioni da rete. Si va ai rigori, ma gli errori dal dischetto per i giovani ticinesi costano l’eliminazione.

FC Sciaffusa – Team Ticino U15 Academy 0:8 Reti: 37’; 49’ Prontera, 42’ Raffa, 55’ Chakor (P), 58’; 85 Beggiato, 62’ Dujaka, 81’ Fetta

Una U15 Academy arrembante a Sciaffusa e con un rotondo 8 a 0 si qualifica al turno successivo di Coppa Svizzera. Nei primi 30 minuti i giovani ticinesi si sono riversati nella metàcampo avversaria alla ricerca della rete che arriva solo al 37esimo con Prontera, poco prima dello scadere della prima frazione è Raffa a segnare il 2 a 0. Il secondo tempo, come d’altronde anche il primo, è tutta di marca ticinese. Al 49esimo Prontera mette a segno il 3 a 0 per la sua doppietta personale. Al 55esimo Chakor realizza la rete del 4 a 0 sul calcio di rigore. La banda di mister Di Manno non fa sconti e al 58esimo Beggiato fa poker, Dujaka al 62esimo e Fetta al 81esimo rafforzato il risulta segnando rispettivamente il 6 e il 7 a zero. A pochi minuti dal fischio finale, Beggiato fa doppietta finalizzato il risultato sull 8 a 0.

Team Ticino U15 – FC Winterthur 3:4 Reti: 6’; 80’ Schipani, 69’ Losa

Sconfitta di misura per la U15 TT contro una squadra che partecipa al campionato nazionale. Gli zurighesi partono forte e al 4′ passano in vantaggio. Reazione forte del Team Ticino che dopo due minuti sigla il pareggio con Schipani. Al 16′ e al 19′ il Winterthur trova i gol del 1-2 e 1-3. Al 34′ l’1-4 per chiudere il primo tempo. Nel secondo tempo i padroni di casa scendono in campo con più coraggio e determinazione accorciando le distanze con Losa al 69′. All’80’ è Schipani ancora a trovare il 3-4 finale. A nulla valgono gli sforzi finali in cui i giovani rossoblù non purtroppo a trovare il gol del pareggio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: