Coppa Svizzera: impresa del Lugano. Eliminato un Chiasso battagliero

Lacrime. Sono quelle che scendono dal volto emozionato e stanco di Mattia Croci-Torti. Il suo Lugano ha compiuto l’impresa, estromettendo lo Young Boys dalla Coppa Svizzera vincendo per 2-1 davanti a un importante numero di spettatori. I bianconeri si sono imposti con le reti di Celar e Amoura. Al decimo un rigore sbagliato da Ziegler.

“Esausto ma felicissimo. I ragazzi hanno svolto alla lettera quello che ho chiesto. È una sensazione fantastica. Ci dà una forza impressionante. Proponiamo un buon calcio e dobbiamo andare avanti così”, così si è espresso l’allenatore del Lugano ai microfoni della RSI.

Saluta la competizione a testa altissima il Chiasso di Vitali. I rossoblù danno battaglia per 120′ in casa contro il San Gallo. Sotto di una rete, i ticinesi sono riusciti a pareggiare i conti a due minuti dalla fine con Farnerud. Al 107esimo la rete del 1-2 definitivo del San Gallo con Duah.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: