Paradiso, il DS Stagno: “Al gruppo non ho niente da rimproverare. Sabato servirà un’intelligenza diversa”

Due sono i pun­ti che divi­do­no il Para­di­so dal­l’E­schen Mau­ren, attua­le secon­da for­za del Grup­po 3 di Pri­ma Lega. E il car­tel­lo­ne del pros­si­mo tur­no met­te a con­fron­to la squa­dra del Prin­ci­pa­to con i leo­ni luga­ne­si, affa­ma­ti di pun­ti e redu­ci da un pari bef­fa nel­l’ul­ti­ma sfi­da. La vigi­lia in casa Para­di­so si vive con la soli­ta con­sa­pe­vo­lez­za di poter­se­la gio­ca­re con chiun­que e l’u­mil­tà di chi sa di non aver anco­ra fat­to niente.

“Il momen­to del­la squa­dra è posi­ti­vo per­ché abbia­mo ripre­so la nostra iden­ti­tà: domi­na­re il gio­co e l’av­ver­sa­rio. A par­te la meri­ta­ta scon­fit­ta con il Tug­gen, in que­ste ulti­me par­ti­te la squa­dra si è espres­sa su buo­ni livel­li. Ci è man­ca­ta un po’ di for­tu­na per­ché, vedi l’ul­ti­ma par­ti­ta, paghia­mo le pochis­si­me disat­ten­zio­ni. Sono fidu­cio­so e alla squa­dra non ho nien­te da rim­pro­ve­ra­re per­ché si alle­na con impe­gno e serie­tà”, sono le paro­le del diret­to­re spor­ti­vo dei tici­ne­si Gian­pie­ro Stagno

“La par­ti­ta di saba­to è uno scon­tro. Se voglia­mo sta­re lì davan­ti, sap­pia­mo che ser­vi­rà un’in­tel­li­gen­za diver­sa rispet­to alle altre. Sarà una sfi­da dif­fi­ci­le su un cam­po dif­fi­ci­le ma sono fidu­cio­so che pos­sia­mo fare bene”, con­clu­de il DS biancoverde.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: