2LI: Mendrisio show, Ascona al tappeto. Pesante KO del Novazzano

Tor­na alla vit­to­ria come meglio non pote­va il Men­dri­sio di Ales­san­dro Minel­li. I momò han­no fer­ma­to la cor­sa dell’Ascona capo­li­sta vin­cen­do per 5–1.

Il der­by si è aper­to con un rigo­re sba­glia­to dai locar­ne­si al 20’. La leg­ge “rigo­re sba­glia­to, gol subi­to” si veri­fi­ca al 32esimo, quan­do Fyche­ra rea­liz­za la pri­ma rete dei padro­ni di casa. Pri­ma del­la pau­sa, l’Ascona pareg­gia i con­ti e subi­to dopo Damo fa l’2–1.

Fini­ta qui? No, per­ché Ita­lo cala il tris che spia­na la stra­da al Men­dri­sio. Lo stes­so Ita­lo fir­ma il poker al 52’. Al 90esimo Pol­li com­ple­ta l’opera e con­se­gna i tre pun­ti ai momò.

Per una momò che trion­fa, ce n’è una che pian­ge. È il Novaz­za­no di mister Padu­la, scon­fit­to pesan­te­men­te per 6–1 in casa dell’Emmenbrücke. Di De Cil­lis là mar­ca­tu­ra gialloblù. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: