Seconda Lega: Kleimann guida il Castello sul podio

Non doveva sbagliare e non ha sbagliato. Il Castello di Amedeo Stefani chiude il girone d’andata con una vittoria che porta le “caprette” al terzo posto in classifica a +1 dal Balerna. Merito del 2-0 rifilato in una fretta serata di novembre al Rapid Lugano di Schiavon, che resta e chiude la prima parte di stagione al penultimo posto.

Ma grande merito va al protagonista di giornata: Davide Kleimann, il “sempreverde” del Castello che trasforma in gol ogni (quasi) pallone che tocca. Entrato dalla panchina, Kleimann non si è fatto pregare: prima palla toccata e prima rete. Poi si è ripetuto poco dopo firmando il 2-0 che fa chiudere in bellezza l’andata del Castello.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: