Terza Lega: Ligornetto, ‘manita’ e terzo posto. Maroggia e Comano volano. Pari tra Ceresio e Boglia

Sorride il Ligornetto di mister Ravani. I gialloneri hanno ottenuto l’ottava vittoria stagionale imponendosi per 5-4 nel big match di giornata contro il Monteceneri di Borsieri. Tre punti che permettono ai gialloneri di concludere il girone d’andata sul gradino più basso del podio a -2 dal Giubiasco e -4 dal Melide capolista. In grande spolvero nella giornata odierna il capocannoniere di Terza Lega, Ivan De Luca, autore di una doppietta. A segno due volte anche Riccardo Soragni. In gol anche Kloris Lacaj.

Il Comano di Vanini è la vera sorpresa del girone. I giallorossi chiudono al quarto posto – a braccetto con il Monteceneri – l’andata grazie al successo per 3-0 sul Breganzona. Decisiva la doppietta su rigore di Berisha e la rete di Storni. Breganzona che chiude la prima parte di stagione all’undicesimo posto con dodici punti.

Un grande Simone Tedde mette le ali al Maroggia, in formissima dopo un inizio di campionato a stento. I gialloneri si sono risollevati fino al nono posto ottenendo oggi la quinta vittoria in campionato grazie al 2-1 rifilato al Rancate – ultimo a zero punti –.

1-1 nel confronto tra Ceresio e Boglia Cadro. Le squadre di Ahmeti e Milicevic si sono divise la posta in palio smuovendo la classifica. Il Ceresio chiude la prima parte di stagione con nove punti (-2 dalla prima posizione utile per salvarsi). Il Boglia chiude in decima piazza con 15 punti.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: