1L: Paradiso, sfatare il tabù Gossau per continuare a sognare

L’in­ver­no è anco­ra lon­ta­no per il Para­di­so di Nan­do Coci­ma­no. Pri­ma di abbrac­cia­re la pau­sa inver­na­le, infat­ti, i leo­ni luga­ne­si han­no anco­ra tre par­ti­te impor­tan­ti da dispu­ta­re. A par­ti­re da quel­la di doma­ni in casa del Gos­sau. 90′ in cui il cui uni­co obiet­ti­vo per Bec­chio e com­pa­gni deve esse­re la vit­to­ria per rima­ne­re aggrap­pa­ti al podio e con­ti­nua­re a sogna­re il secon­do posto.

Come arriva il Paradiso

Il Para­di­so non per­de dal 16 otto­bre e nel­le ulti­me tre par­ti­te ha mes­so in fila due pareg­gi e una vit­to­ria. Un ruo­li­no di mar­cia che – con­si­de­ra­to il pari con l’E­schen – può sod­di­sfa­re la pro­prie­tà bian­co-ver­de. Dal con­fron­to di Gos­sau, però, è impor­tan­te usci­re con la posta pie­na per non lascia­re avvi­ci­na­re le pri­me inse­gui­tri­ci e per rima­ne­re con il miri­no fis­sa­to sul­le pri­me due.

I precedenti

Il Gos­sau rap­pre­sen­ta anco­ra un tabù per il Para­di­so. Negli ulti­mi due scon­tri, infat­ti, la squa­dra tici­ne­se ha per­so per 0–5 e pareg­gia­to per 1–1. Man­ca anco­ra all’ap­pel­lo la vit­to­ria che, si spe­ra, potreb­be arri­va­re domani.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: