2LI: Barros porta il Gambarogno sul podio. Ascona beffato su rigore. Mendrisio KO a Brunnen

Ascona, così fa male

Si è chiuso con una sconfitta il 2021in campionato  dell’Ascona di mister Dos Santos. Impegnati sul campo dell’Eschenbach, i locarnesi sono stati sconfitti per 4-3 al termine di un incontro ricco di emozioni. La prima frazione di gioco ha visto i padroni di casa andare avanti nel punteggio prima della feroce rimonta ticinese firmata dalla doppietta di Frey e dal sigillo di Costa. Cambia il copione nella ripresa: l’Eschenbach accorcia e rimette in pari la contesa prima del 4-3 al 90′ su rigore più che dubbio concessi ai padroni di casa. Terzo KO stagionale per l’Ascona. Mercoledì sarà tempo di derby contro il Gambarogno per la qualificazione in Coppa Svizzera.

Il Brunnen supera il Mendrisio

Chiusura amara anche per il Mendrisio di Alessandro Minelli. Reduce da due vittorie per 5-1, la compagine del Mendrisiotto è stata sconfitta per 1-0 dal Brunnen nell’ultimo atto dell’anno solare. Tre punti che permettono al Brunnen di superare il Mendrisio e portarsi a +1. Si tratta della sesta battuta d’arresto stagionale per Cataldo e compagni.

Barros porta il Gambarogno sul podio

Sorride, invece, il Gambarogno di mister Kakiz Nicolò. I rossoneri hanno ottenuto la vittoria numero sette in tredici partite battendo per 0-1 il FC Emmenbrücke terzo in classifica fino allo scontro di oggi. A decidere la sfida è stata una rete nel finale realizzata da André Dos Santos Barros che mette il turbo al Gambarogno e lo porta al terzo posto in classifica al termine del girone d’andata. Mercoledì derby con l’Ascona prima di mettere in archivio uno splendido 2021.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: