Vallemaggia, Guntri: “Buon andata, ma vogliamo migliorare. Che ‘male’ con il Vedeggio. Balmelli preparato”

Il Vallemaggia targato Guntri si è dimostrata, come al solito, una compagine dura da battere in questa prima parte di stagione in Seconda Lega. I valmaggesi, infatti, occupano la settima posizione al giro di boa. Un piazzamento soddisfacente che – comunque – non nasconde rammarichi e margini di miglioramento. Abbiamo scambiato due chiacchiere con l’allenatore Mattia Guntri.

Mister, partiamo dalle pagelle. Che voto dai all’andata dei tuoi?

“Penso si debba dare un buon voto. Sei e mezzo se lo meritano i ragazzi. Abbiamo incontrato qualche difficoltà all’inizio, poi ne siamo usciti bene”.

Sul mercato quale è la vostra strategia?

“Abbiamo perso qualche giocatore importante. Altri ne sono arrivati (vedi articolo precedente ndr). Stiamo cercando di prendere giocatori di valore che possano garantirci serietà e qualità”.

A tuo avviso, il settimo posto del girone d’andata rispecchia il valore della tua squadra?

“È un campionato molto equilibrato, per poter migliorare la classifica non bisogna perdere la concentrazione. Il settimo posto è meritato, anche se vogliamo provare a migliorarci”.

La tua difesa ha finora retto bene. È questo il punto forte del Vallemaggia?

“In porta e in difesa abbiamo giocatori importanti ed esperti. Sicuramente è il reparto più solido”.

Delle cinque sconfitte fin qui collezionate, quale quella che ‘brucia’ di più e quella che ha fatto più male?

“Si riassume in un’unica partita: quella contro il Vedeggio. Eravamo in vantaggio di due reti e ci siamo fatti rimontare fino a perderla 3-2 al 90esimo”.

C’è un collega allenatore in Seconda che ti ha colpito?

“Il mister del Collina, Omar Balmeli, è sicuramente molto preparato e lo sta dimostrando alla grande. La sua è una squadra super organizzata con delle ottime individualità”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: