Dall’Inter al Ceresio, Krasniqi si presenta: “Qui per fare bene”

Riad Krasniqi è un nuovo giocatore del Ceresio (leggi qui). È lui il colpo del giorno: la società di Terza Lega dà, infatti, il benvenuto al 21enne proveniente dal Brescia e con un passato nei settori giovanili di Inter e Genoa. Attaccante capace di vedere la porta, Krasniqi ha concesso la prima intervista ticinese a Laborsport.

“Mi aspetto di fare bene – dice –. Non vedo l’ora di poter dare una mano alla squadra e al mister. Non faccio promesse, se non quella di dare il massimo. Ho trovato una squadra unita e con tanta voglia di fare bene”.

Inevitabile affrontare il passato. “Ho tanti ricordi belli degli anni nei settori giovanili dove sono stato. Difficile dire quale sia il migliore. Uno in particolare, però, mi è rimasto impresso. Si tratta del gol da me realizzato del 2-1 contro il Parma all’ultimo minuto. Ho vissuto un’emozione bellissima. Però sono tanti quelli che mi porto dietro”.

“Ho giocato con molti giocatori forti. Cito Balotelli. Da fuori può sembrare che non si impegni, ma quando ci mette testa e voglia ha dimostrato di essere fortissimo. Il migliore che ho visto nell’Inter, Brescia e Genoa”.

“Arrivo in Ticino senza aspettative. Ho solo voglia di fare bene e dare una mano alla squadra. Del resto ne parliamo a fine campionato”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: