Un buon weekend per il Team Ticino alla ripresa

Team Ticino U21 – FC Balzers – 1:0 Reti: 55’Lape

Riprende con una settimana di anticipo il campionato per le due cenerentole del gruppo 3 della 1a Lega e chiude ufficialmente il girone di andata. Partita che si doveva giocare a novembre ma a causa degli impegni della nazionale del Liechtenstein si è dovuta posticipare.

Nel primo tempo i ticinesi di mister Moresi partono aggressivi e mettono grinta e la voglia giusta per portare a casa i tre punti in palio. Diverse le occasioni da rete create che non vengono concretizzate. Al
42esimo nell’unica vera occasione per gli ospiti, i giovani rossoblù rischiano di capitolare e solo la traversa gli nega la rete. Nella seconda frazione di gioco, al primo affondo i ticinesi guadagnano un calcio di rigore. N. Muci va a battere ma il portiere del Principato intuisce la trattoria parando il tiro ma non trattiene il pallone ma Lape è il più lesto e riesce a insaccare in rete al 55esimo.

Dopo il vantaggio dei padroni di casa gli ospiti iniziano a pressare a tutto campo ed è grazie a diversi interventi del portiere A. Muci, che sventa in modo egregio più pericoli, che i ticinesi riescono a mantenere la porta inviolata. I rossoblù si rammaricano per alcuni affondi in contropiede che non sono riusciti a concretizzare in rete. Al triplice fischio finale il Team Ticino vince, convincendo nel primo tempo meno nel secondo, una partita che ha mostrato un Balzers rinforzato il quale darà filo da torcere nella lotta per non retrocedere che vede i ticinesi agguantare il Wintertur (il quale ha ancora una partita da recuperare).

Team Ticino U18 – FC Sion U18 – 2:2 Rete: 57’ Spinelli (Penalty), 67’ Neelakandan

Si ritorna sui campi, dopo la pausa natalizia. A Tenero la U18 di Lanza crea subito tre occasioni limpide per portarsi in vantaggio nei primi minuti purtroppo non concretizzate. Gli ospiti alla prima vera occasione, al 32esimo segnano la rete del vantaggio su un batti e ribatti in area dopo un corner. Un’altra beffa arriva nei minuti di recupero del primo tempo, i vallesani si portano in doppio vantaggio grazie ad un’ingenuità della difesa rossoblù. Nel secondo tempo i ticinesi aumentato la pressione sui vallesani e al 57esimo Spinelli dimezza lo scarto, segnando su calcio di rigore. Passano dieci minuti e Neelakandan ristabilisce la parità. I padroni di casa avrebbero avuto la possibilità di vincere (meritatamente) creandosi ulteriori buone occasioni che purtroppo non sono state sfruttate.

Team Ticino U16 – FC Sion U16 – 2:3 Reti: 63’ Krueziu, 68’ Marcionetti

La U16 ricomincia il campionato ospitando il Sion. Dopo un inizio dai ritmi bassi e con qualche errore individuale di troppo, gli ospiti si portano in vantaggio al 23’ sfruttando un’indecisione difensiva e raddoppiando al 35’ su un disimpegno sbagliato. Neanche il tempo di iniziare il secondo tempo e su corner sono ancora gli ospiti a segnare ed andare sul 3-0. La reazione ticinese c’è, prima Krueziu al 63esimo e poi con Marcionetti al 68esimo, accorciando le distanze. I giovani rossoblù nonostante l’assedio finale con alcune buone occasioni non riescono purtroppo a pareggiare.

Team Ticino U15 Academy – Team AFF-FFV Fribourg – 4:0 Reti: 12’, 53’ Prontera, 21’ Binetti, 65’ Chakor

Ottima prestazione dell’Academy che non da via di scampo agli ospiti friborghesi, ben messi in campo. Nella prima frazione di gioco, Prontera al 12esimo e Binetti al 21esimo portano i ticinesi sul doppio vantaggio. Il secondo tempo è sempre a tinte rossoblù: i ticinesi non soffrono e non concedono occasione rilevanti agli ospiti. Prontera segna ancora al 53esimo e Chakor al 65esimo fissa il risultato sul 4 a 0 definitivo.

Team Jura – Team Ticino U15 – 4:4 Reti: 49’ Elia, 62’ Galic, 75’ Puddu, 84’ Losa

A Bienne, il primo tempo è favorevole ai padroni di casa che dopo 36’ si trovano sul 2-0 grazie due errori difensivi dei giovani rossoblù. Ad inizio secondo tempo i ticinesi partono molto forte e dopo 3 minuti accorciano le distanze grazie a un tiro potente di Elia. Nel momento migliore degli ospiti è il Team Jura a segnare il 3-1 e il 4-1 nel giro di 5 minuti. Dal 62’ parte la rimonta del Team Ticino grazie ad un colpo di testa di Galic. Al 75’ è Puddu ad accorciare le distanze recuperando palla e battendo il portiere; completa la rimonta Losa all’83’, portando la partita sul 4-4 il quale batte il portiere su assist di Gächter.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: