Bomber Novaresi scalda i motori: “Pronto a dare tutto. Cadenazzo, riscattiamoci”

Scalda i motori il Cadenazzo e scalda i motori anche l’attuale capocannoniere di Seconda Lega Federico Novaresi, attaccante del Cadenazzo. Lo abbiamo intervistato a pochi giorni dalla ripresa del campionato.

Federico, come arrivate alla sfida di domenica contro il Vedeggio?

“Siamo molto concentrati sulla partita di domenica. All’andata abbiamo perso ma meritavamo sicuramente qualcosa in più, questa sarà l’occasione di riscattarci. Il nostro obiettivo è sicuramente quello di tornare a Cadenazzo con i 3 punti”.

Una sfida già importante per la classifica. Dove può arrivare questo Cadenazzo?

“Credo che questo lo possa dire solo il campo, noi dobbiamo rimanere uniti e concentrati sui nostri obiettivi. Se così fosse credo che questo Cadenazzo potrà sicuramente situarsi nella colonna di sinistra della classifica. Sono partiti giocati importanti, ma ne sono arrivati di altrettanto bravi
10 gol nel girone d’andata”.

Sei pronto a ripeterti e lottare fino alla fine per lo scettro di capocannoniere?

“Sono molto motivato, i 10 gol sono stati frutto del lavoro di tutta la squadra. Ciò che non deve mancare in un attaccante è la fiducia e qui a Cadenazzo mi è sempre stata data sia dalla squadra, che dallo staff tecnico e dalla società. Come detto in precedenza, sono pronto a dare tutto per questa maglia. Se continuerò a lavorare con la giusta intensità vincere il capocannoniere sarà solo una conseguenza”.

C’è un giocatore a cui ti ispiri?

“Quelli che mi piacciono sono molti e sono di un’altra categoria”.

C’è un compagno ‘imprescindibile’ per questo Cadenazzo secondo te?

“Credo che tutto il gruppo sia fondamentale. Dovessi sceglierne direi i più esperti: Rizzello, Erbetta, Rotta, Covelli, Perri, Stacchi, portano molta esperienza ed aiutano tutti. Questi elementi sono imprescindibili per la squadra e sanno motivare tutti i giovani”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: