Pro Daro, mister Raffa lancia lo scontro salvezza: “Ai ragazzi chiedo testa e sacrificio”

Settimana cruciale in casa Pro Daro. La squadra di Gianluca Raffa affronterà nel fine settimana il Blenio di Lanza in una sfida delicatissima per la classifica e in ottica salvezza. La classifica sfida da sei punti in palio che arriva dopo il buon pari dei neroblù (3-3) contro il Minusio. Un punto “che dà morale, entusiasmo e voglia di lottare. Componenti che forse ci sono mancate in altre occasioni”, commenta Raffa a Laborsport.

“Questa è una settimana molto importante perché andiamo ad affrontare una squadra che ha dimostrato nel girone di ritorno di non mollare mai. Come si preparano queste sfide? Con il duro lavoro in settimana per cercare di correggere errori che possono fare la differenza a fine partita. Ci deve essere voglia di giocare una partita durante la quale lo spirito di squadra e il sacrificio devono farla da padrone”.
E ancora: “L’aspetto mentale fa sempre la differenza. Come allenatore è difficile stimolare i ragazzi, anche perché l’aspetto mentale deve venire da solo, vista la delicatezza e l’importanza della partita”.

Con Raffa abbiamo spostato lo sguardo anche alla lotta per il secondo posto. “Il Ravecchia è favorito in questo momento. Forse ha qualcosa in più rispetto a Semine e Losone, anche se no nego che le squadre di Censi e Perini sonno le due che mi hanno sorpreso maggiormente finora”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: