Quarta Lega: Lo Stabio riapre tutto. Arzo di carattere. Ancora bene Pura e Canobbio

Si è riaperto il campionato del Gruppo 1 di Quarta Lega. Merito del successo dello Stabio in casa della capolista Basso Ceresio. 2-3 il punteggio al Sovaglia al termine di una partita avvincente e ricca di colpi di scena. Non è bastata una doppietta di Elia Calatti alla capolista per prendersi la posta piena. Lo Stabio ha infatti mostrato i denti imponendosi con le reti di Attardo, Zanardi ed Essoh. La classifica vede ora i gialloneri portarsi a -3 dalla prima posizione.

Vince in rimonta l’Arzo di Recce in casa del Sant’Antonino. I rossoneri sono prima passati sotto due volte per mano di un’autorete e del sigillo di Brenna. Poi è salito in cattedra Mateo Bosnjak, prima sfornando un assist a Caremi e poi realizzando una fantastica tripletta.

Continua a sorridere anche il Pura di Zaccariotto. I gialloneri hanno superato 2-0 l’Origlio di René Morf con le reti del solito ‘duo’ Parini-Adreani nella ripresa.

Nella serata di ieri, invece, il Canobbio ha ottenuto tre punti vincendo per 2-0 in casa contro il Rapid Lugano 2. Risultato possibile grazie alle reti di Rossi e Beretta.

Rinviata, invece, la sfida tra Bioggio Lusiadas e Agno 2.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: