Terza Lega: Ravecchia col fiato sul collo del Locarno. Gioia Monte Carasso. Verscio e Biaschesi non si fanno male. Poker del Tenero

Tutti gli occhi sono puntati sul Locarno, obbligato a vincere oggi in casa del Blenio per non lasciare il Ravecchia da solo in vetta. La ciurma di Bellanca, infatti, ha trascorso la notte da sola in vetta al Gruppo 2 di Terza Lega portandosi momentaneamente a +2 dal Locarno. Merito dello 0-2 rifilato al Riarena ieri sera con Francesco Vigliante sugli scudi e autore di entrambe le marcature dei bellinzonesi.

Sprint salvezza per il Monte Carasso di mister Bozzini. I bianconeri strappano tre punti fondamentali in casa del Semine, per la prima volta senza mister Perini in panchina dopo la decisione di lasciare per far posto a Teodoro Stagliano. Il Monte Carasso vola a +6 dalla linea grazie allo 0-2 ottenuto ieri con una doppietta del trascinatore Ebibi.

Pareggio a reti bianche tra Verscio e Biaschesi con un punto che può comunque soddisfare entrambe le squadre dal punto di vista della classifica.

Sorride di gusto il Tenero di mister Fiori, che ha messo il quinto posto del Semine nel mirino. I biancorossi hanno superato senza problemi (0-4) il Pro Daro di Raffa centrando la vittoria numero dieci in stagione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: