Ravecchia, le pagelle del pres Marotta

Al termine di un’esaltante annata terminata al secondo posto a soli due punti dal Locarno, il Presidente del Ravecchia Luigi Marotta ci racconta le impressioni di una stagione quasi perfetta. Abbiamo messo alla lavagna il “pres” e chiesto di emettere le sue personali pagelle di fine anno. Tutti promossi, chiaramente.

“Se dovessi dare un voto per l’impegno e la serietà profusi dai ragazzi, darei dieci. Purtroppo, non siamo riusciti nell’impresa e quindi do un bel nove a tutti”. Le parole del primo tifoso del Ravecchia rispecchiano perfettamente le ambizioni e il giusto rammarico di una stagione “macchiata” solo ed esclusivamente da un Locarno in versione rullo compressore. Decisivi ed incisivi nella volata promozione sono stati gli infortuni. “È vero, purtroppo nel finale di stagione la nostra infermeria è stata affollata. Questo ci ha penalizzato molto. La società ha lavorato forte e intensamente, impegnandosi al massimo delle sue possibilità tutti i giorni e cercando di mettere a punto ogni dettaglio.”

L’INTERVISTA COMPLETA SARÀ PUBBLICATA SULLA RIVISTA CALCIO TICINESE (ABBONATI QUI). 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: