Il Mendrisio è pronto, il campo no (anzi…)

Il Mendrisio è pronto, il campo no. Anzi. In qualsiasi modo si può definire il manto erboso del Comunale, tranne che pronto. O meglio: il campo da gioco del glorioso club momò non è mai stato così in condizioni pietose.

Colpa della siccità? Colpa della manutenzione? E chi lo sa. Mica possediamo le necessarie competenze per giudicare, ma agli occhi di tutti i presenti all’amichevole contro il Rancate quello non era il Comunale, da sempre teatro impeccabile (o quasi) soprattutto a inizio stagione.

Il Mendrisio non è l’unico club confrontato con il grattacapo campo. L’assenza di precipitazioni e un caldo prolungato hanno ‘bruciato’ ettari e ettari dei campi di calcio del nostro Cantone. Però è anche vero che negli altri paesi la situazione è in miglioramento.

Sabato 20 (tra sei giorni) agosto al Comunale arriva il Cham per l’esordio stagionale. Ma non solo…tra una settimana a Mendrisio è in programma il campo d’allenamento della Nazionale U17 di Sascha Stauch. Giovedì 25 agosto dovrebbe – a questo punto condizionale d’obbligo – disputarsi il derby contro i pari età italiani. Difficilmente, l’ASF confermerà Mendrisio come luogo del ritiro mettendo rischio la condizione ottimale dei giovani rossocrociati.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: