Quarta Lega: Terza sinfonia del Vedeggio 2. Vincono Bioggio e Lema. Beffate Rancate e Melide

Tre su tre per il Vedeggio 2 di mister Barlotti, che nella serata di venerdì si è assicurato la vetta del Gruppo 1 di Quarta Lega imponendosi 3-2 in casa contro il Riva di Ramon al termine di una partita combattuta. I blaugrana si sono portati avanti con un rigore trasformato da Pallone. Russo due minuti dopo trova il pari a sua volta dagli undici metri. Prima della pausa, il Vedeggio si riporta avanti con Vescio. In avvio di ripresa, Manicone rimette in careggiata il Riva. Castelnuovo a sei minuti dalla fine sigla il 3-2 definitivo lanciando la festa della capolista.

Al secondo posto si porta il Lema. I malcantonesi hanno sconfitto 3-1 il. Canobbio con un Robin Carrara sugli scudi e autore di una doppietta. A segno anche Paratore per i padroni di casa, mentre il gol della bandiera del Canobbio è stato realizzato da Briccola.

Vince in rimonta il Bioggio Lusiadas di Lorenzon ottenendo la vittoria numero due in tre partite. Sotto al 48esimo per mano di Cimino, i padroni di casa hanno ribaltato l’Arzo con il pari di Paroli e la rete di Schiavano che ha consegnato i tre punti alla compagine locale.

Doppio pari nelle sfide domenicali. Beffa per il Rancate di Bordogna, che in casa dello Stella Capriasca pareggia 2-2 incassando il gol che ha tolto i tre punti al 92esimo per mano di Sorrentino. I momò si erano portati sul doppio vantaggio con la doppietta di Hoxhaj. Clementi e, appunto, Sorrentino nel finale hanno evitato la sconfitta per i padroni di casa.

Pari e patta anche tra Melide 2 e Pura. I locali si sono portati avanti con Matarise per poi essere ripresi a cinque minuti dal fischio finale dalla rete di Florio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: