Il cuore del Bellinzona: paga pranzo e bus al Chiasso per l’amichevole

L’AC Bellinzona, presa coscienza della situazione esposta dai giocatori del FC Chiasso, che metterebbe a rischio la disputa dell’amichevole casalinga prevista per sabato 21 gennaio (alle 14.30), in nome della solidarietà e della vicinanza nei confronti di quello che gli stessi giocatori stanno vivendo in questo periodo, comunica che, per far si che l’amichevole si possa disputare, metterà a disposizione il bus per la trasferta e si occuperà dell’organizzazione del pranzo della squadra avversaria.

Certi che questo gesto possa venir apprezzato da tutti gli addetti ai lavori e che possa risolvere questa situazione, permettendo la disputa dell’amichevole già programmata, ribadiamo ancora una volta l’importanza della solidarietà reciproca.

Ricordiamo inoltre ai nostri tifosi che l’accesso alla partita sarà gratuito e che sarà in funzione la buvette sotto la tribuna principale.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: